Stamattina, a ‪‎Firenze‬, abbiamo presidiato i cancelli della Dhl‬ e spikerato i contenuti della piattaforma elaborata dai lavoratori, organizzati con i Cobas, contro la truffa delle “dimissioni volontarie” (per approfittare degli sgravi fiscali ed applicare le “tutele crescenti”) e per il rispetto del Ccnl.

Al presidio, oltre ai compagni dei Clash City Workers e del Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos erano presenti anche gli occupanti del Movimento di lotta per la casa! Tutti convinti che se colpiscono uno colpiscono tutti!