antifaschistische_aktion_florenzNel pomeriggio di oggi Forza Nuova avrebbe dovuto e voluto manifestare alle Piagge per soffiare sul fuoco della guerra tra poveri.
Forza Nuova alle Piagge non si è vista e in una ventina si sono chiusi nella piazza di Perotola (a qualche chilometro di distanza) totalmente blindati dalle camionette della Polizia.
Il presidio chiamato da Firenze Antifascista, raggiunto il risultato di non lasciare agibilità a Forza Nuova nel quartiere delle Piagge, ha tentato di dirigersi in corteo verso Peretola: Polizia e Carabineri hanno chiuso via Pistoiese e impedito agli antifascisti di partire in corteo determinando una situazione che è sfociata in scontri.
La giornata si è chiusa con alcuni compagni feriti a cui esprimiamo solidarietà e con un corteo che ha fatto un breve giro all’interno del quartiere delle Piagge.
Soltanto la mobilitazione antifascista può togliere agibilità a personaggi che tentano di dividere la classe lavoratrice tra italiani e immigrati, che sull’immmigrazione costruiscono le loro campagne di propagnada razzista oltre a specularvi in termini economici (come dimostrato anche dall’inchiesta romana).
Il loro agire è utile solo a questo sistema: indirizzare la rabbia verso falsi nemici per “far dimenticare” ai settori popolari che la colpa della loro condizione di sfruttamento è colpa di padroni e speculatori.
Rilanciamo sin da ora il corteo antifascista del 13 dicembre a Firenze per ricordare Smab e Diop uccisi dal fascista Casseri in Piazza Dalmazia 3 anni fa.
Ora più che mai sarà importante esser tant* per respingere al mIttente sin da subito il tentativo di criminalizzare e dividere gli antifascisti in buoni e cattivi.

ORA E SEMPRE RESISTENZA!

SABATO 13 DICEMBRE
PIAZZA SAN LORENZO ORE 15.00
CORTEO ANTIFASCITA

Firenze Antifascista