UniFight Fest: 8-12 Maggio al Polo di Novoli

UniFight Fest ★ L’Università che vogliamo! 5 giorni di iniziative, dibattiti e concerti al Polo Universitario di Novoli. ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬ Calendario degli eventi:⭕ il programma è in aggiornamento! ⭕ ? MERCOLEDÌ 8 MAGGIO ?➔ H15 | PRESENTAZIONE di “Giovani a Sud della crisi “. Un lavoro di ricerca, analisi e ricostruzione del quadro della questione sociale

13 dicembre: Corteo Antirazzista per Samb, Diop e Idy!

? GIOVEDI 13 DICEMBRE H18 ? PIAZZA DALMAZIA +++SCENDIAMO TUTTE E TUTTI IN PIAZZA CONTRO IL RAZZISMO IN MEMORIA DI SAMB, DIOP E IDY.+++ #ANTIRAZZISMO è #ANTIFASCISMO ! ———————————————————————- Per ricordare Samb Modou, Diop Mor, Idy Diene Giovedì 13 dicembre è il 7° anniversario dell’assassinio di Samb Modou e Diop Mor in Piazza Dalmazia ad

TRE ANNI dello Studentato Autogestito PDM27!

Vi invitiamo a festeggiare con noi: ★ TRE ANNI DI LOTTA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ★ TRE ANNI DI INIZIATIVE E AUTOGESTIONE allo Studentato Autogestito PDM, in Via del Ponte di Mezzo 27. ———————————————————— ⭕ DALLE H18 > INIZIATIVA E DIBATTITO Parleremo di decreto sicurezza, e repressione dei movimenti sociali, insieme a Cristiano Armati

Decreto di sicurezza o stato di polizia?

Giovedì 8 novembre ore 14.00 in edificio D5, aula 0.01 al Polo di Novoli DECRETO SICUREZZA O STATO DI POLIZIA? Il Decreto Sicurezza è una delle prime mosse dell’attuale governo giallo-verde che, seguendo la falsariga dell’emergenza securitaria innescata già dai precedenti governi, attua una serie di provvedimenti di limitazione delle libertà, indirizzati a colpire sempre

CENA E LAVORI PER IL PRESIDIO NOINC/NOAERO!

CONTINUIAMO A COSTRUIRE IL PRESIDIO! Due iniziative per continuare a portare avanti la costruzione del Presidio in difesa del territorio e della salute degli abitanti della Piana e di Firenze. –>GIOVEDI 10 NOV ore 20, 30 CENA di Autofinanziamento al CPA FI SUD. Sosteniamo il movimento contro inceneritore e aeroporto! dalle 20,30 cena popolare dalle

Nasce il LIBREREMO POINT!

Il progetto LIBREREMO si arricchisce con uno sportello permanente che chiede la partecipazione di tutt*. Sono anni ormai che, all’inizio di ogni semestre, condividiamo i libri di testo universitari del primo anno e diffondiamo scritti “alternativi” per comprendere criticamente la realtà sociale che ci circonda. Da quest’anno vogliamo provare a mettere in piedi un centro