IN ALTO I COLORI DEL POPOLO CURDO!

Si sta svolgendo in questo momento a Roma una grande manifestazione nazionale alla quale stanno partecipando molti attivisti di Firenze, partecipata da migliaia di persone di tutta Italia, in sostegno del popolo curdo e della “rivoluzione democratica” in Rojava. Purtroppo, nelle zone curde della Turchia è in corso da più di un anno una sporca

ROMPIAMO IL SILENZIO, FERMIAMO IL MASSACRO IN KURDISTAN!

AGGIORNAMENTO: Siamo riusciti da poco ad ottenere un’intervista da parte della RAI. questo grazie alla pressione che abbiamo fatto stamani ai media. siamo a fianco del popolo kurdo in lotta!       ——————————————————————————————————–   Siamo davanti alla sede della RAI di Firenze, insieme alla Comunità Kurda in Toscana, per denunciare la totale assenza di

SCIOPERO DEI LAVORATORI DI PANORAMA: SE TOCCANO UNO, TOCCANO TUTTI!

Stamattina anche noi student* eravamo a Campi Bisenzio al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici di Panorama, in sciopero dopo l’annuncio di ben 45 licenziamenti. Nonostante il tentativo dell’azienda di impedire il volantinaggio all’ingresso del supermercato con l’intervento della polizia, lo sciopero di oggi ha dimostrato la determinazione a difendere il posto di lavoro, il

CONTRO SPECULAZIONE, SFRUTTAMENTO E DEVASTAZIONE: CACCIAMO RENZI E IL PD!

Dall’11 al 13 Dicembre la Leopolda ospiterà, per il 6° anno consecutivo, la kermesse del Partito democratico: tre giorni in cui l’attuale partito di governo mostrerà i “miracoli” compiuti e i “traguardi raggiunti”. Un blocco di potere, quello dei “rottamatori,” ormai consolidato e capillare, ben voluto da Confindustria, padronato e classi dirigenti europee in generale,

NUOVO ISEE, LA LOTTA CONTINUA…

Oggi pomeriggio, studenti e studentesse contro il nuovo isee, si sono raccolti in presidio presso l’assessorato all’istruzione dove era prevista la conferenza regionale per il diritto allo studio. Oltre all’assessore regionale all’istruzione Monica Barni, erano presenti gli atenei toscani e il presidente del D.S.U Moretti. Il tavolo convocato dalle Istituzioni, con il falso intento di