colpolDomani (SABATO 6 FEBBRAIO) alle 9.30,saremo in presidio contro i 45 esuberi annunciati da Panorama. Da un lato, ci impongono esuberi e disoccupazione a due cifre (quella giovanile è al 38%), dall’altro ci chiedono di fare straordinari, festivi e aperture domenicali. Ma non possiamo subire questo ricatto e accettare “sforbiciate” continue, dobbiamo rispondere rafforzando i nostri legami a partire dal proprio posto di lavoro, ma senza restare ingabbiati nei confini delle appartenenze di categoria sindacali e ccnl.

SE TOCCANO UNO, TOCCANO TUTTI!!