8 MARZO: L’EMANCIPAZIONE DELLA DONNA NON PROFUMA DI MIMOSA

La memoria storica sull’origine della Giornata internazionale delle donne è confusa. Alcuni sostengono che sia stata istituita per ricordare l’incendio del 1908 nella fabbrica “Cotton” di New York nel quale morirono 129 operaie. Altri rimandano la sua origine alla Conferenza internazionale delle donne socialiste del 1907 e alla loro lotta per il suffragio femminile, che

ROMPIAMO IL SILENZIO, FERMIAMO IL MASSACRO IN KURDISTAN!

AGGIORNAMENTO: Siamo riusciti da poco ad ottenere un’intervista da parte della RAI. questo grazie alla pressione che abbiamo fatto stamani ai media. siamo a fianco del popolo kurdo in lotta!       ——————————————————————————————————–   Siamo davanti alla sede della RAI di Firenze, insieme alla Comunità Kurda in Toscana, per denunciare la totale assenza di

AGGRESSIONE FASCISTA A NAPOLI: SOLIDARIETA’ DA FIRENZE !

Solidarietà ai compagni napoletani per la vigliacca aggressione squadrista, l’ennesima che si verifica a Napoli. FUORI I FASCISTI DALLE NOSTRE CITTÀ! CHIUDERE CASAPOUND ORA! Di seguito il comunicato dei compagni dell’Ex-OPG “Je so’ pazzo” di Napoli: GRAVISSIMA AGGRESSIONE DI CASA POUND OGGI AL RIONE ALTO: STUDENTI PRESI A MARTELLATE! E’ TENTATO OMICIDIO! Liceo Elio Vittorini,

Euskadi: migliaia di studenti in piazza e forum europeo di lotta a febbraio

Mentre, in Italia, gli studenti universitari stanno lottando contro i nuovi parametri ISEE e i tagli al diritto allo studio, nello stato spagnolo invece si stanno mobilitando contro la legge dell’istruzione LOMCE e contro la nuova direttiva europea per l’università (EU2015). Queste riforme faranno entrare i privati all’interno degli organi decisionali degli atenei, introdurranno il

Basta con il terrore di stato in Turchia – 13 Ott. Manifestazione a Firenze

Basta con il terrore di stato in Turchia, Erdogan assassino Manifestazione a Firenze – Martedì 13 ottobre alle ore 18.00 sotto la Prefettura Nella mattina di sabato 10 ottobre con due diverse esplosioni è stata attaccata una manifestazione ad Ankara, convocata dai sindacati, di sostegno al partito della sinistra kurda e turca dell’HDP, per chiedere