Università e inceneritore: come l’Università di Firenze si lega ai progetti nocivi del PD

L’inceneritore di Case Passerini è un progetto nato all’interno del piano industriale della piana fiorentina, che tra le atre cose prevede anche l’ampliamento dell’areoporto. L a realizzazione dell’inceneritore nasce con la partecipazione di due multiutility HERA e QUADRIFOGLIO la cui compagine finanziaria è costituita da enti privati e pubblici. Da quello che emerge dal dossier

CONTRO SPECULAZIONE, SFRUTTAMENTO E DEVASTAZIONE: CACCIAMO RENZI E IL PD!

Dall’11 al 13 Dicembre la Leopolda ospiterà, per il 6° anno consecutivo, la kermesse del Partito democratico: tre giorni in cui l’attuale partito di governo mostrerà i “miracoli” compiuti e i “traguardi raggiunti”. Un blocco di potere, quello dei “rottamatori,” ormai consolidato e capillare, ben voluto da Confindustria, padronato e classi dirigenti europee in generale,

Euskadi: migliaia di studenti in piazza e forum europeo di lotta a febbraio

Mentre, in Italia, gli studenti universitari stanno lottando contro i nuovi parametri ISEE e i tagli al diritto allo studio, nello stato spagnolo invece si stanno mobilitando contro la legge dell’istruzione LOMCE e contro la nuova direttiva europea per l’università (EU2015). Queste riforme faranno entrare i privati all’interno degli organi decisionali degli atenei, introdurranno il

Firenze, 16 Settembre in piazza al fianco della sinistra popolare e rivoluzionaria in Kurdistan e Turchia!

Contro la repressione e gli attacchi del regime turco sosteniamo le forze della sinistra popolare e rivoluzionaria in Kurdistan e Turchia! MERCOLEDI’ 16 SETTEMBRE -> MANIFESTAZIONE DA PORTA ROMANA AL CONSOLATO TURCO A FIRENZE (Link) Dopo la vittoriosa liberazione di Kobane e l’affermazione elettorale in Turchia del partito della sinistra kurda e turca HDP, il regime

Solidarietà al Progetto Degage!

Come Collettivo Politico di Scienze Politiche vogliamo esprime la più totale solidarietà e vicinanza ai compagn* di Degage, studentato occupato nel 2013, sgomberato questa mattina dalle forze dell’ordine. Purtroppo non c’è da meravigliarsi: in tempi di crisi, non c’è spazio per la cultura e la socialità. Persino i diritti elementari (come la casa, l’istruzione, il

INTOLLERANTI A CHI? Precisazioni sulla contestazione a Caselli e sulla libertà d’espressione (del dissenso).

documento dell’Assemblea contro la presenza di Caselli a Novoli. «Quando l’ingiustizia diventa legge, ribellarsi è un dovere» Bertold Brecht Riguardo alla contestazione, promossa dal Collettivo Politico di Scienze Politiche, all’iniziativa organizzata da Sinistra Universitaria e Libera, avente come ospite eccellente (e unico) Giancarlo Caselli, siamo stati accusati di intolleranza e di voler soffocare, con metodi

FIRENZE ANTIFASCISTA SULLA GIORNATA DEL 25 APRILE IN S.FREDIANO!

Nel pomeriggio e nella serata del 25 aprile in piazza S.Spirito a Firenze una grande folla di persone ha partecipato alla giornata organizzata da Firenze Antifascista. Poco prima della partenza della manifestazione sono arrivati in piazza un centinaio di studenti medi partiti in corteo da Piazza San Marco. Dopo un intervento sotto il monumento a